Cultura - Casale di Vulci

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cultura

Il territorio

 
Caratteristica peculiare dell'ubicazione di "Casale di Vulci" è essere il crocevia di luoghi che riescono ad affascinare qualunque visitatore: appassionati di sport, natura, gastronomia, salute e cultura.




Vulci, la culla dell'antica civiltà etrusca, offre una miriade di spunti per godere di suggestive esperienze.

Si può apprezzare il Parco Naturalistico Archeologico mediante passeggiate lungo i vari sentieri che permeano la natura incontaminata e conducono all'esplorazione di bellezze archeologiche di varia natura: la città antica, le terme, la Domus ricca di pavimenti a mosaico e di suggestivi ambienti sotterranei, le necropoli che circondano la città.

Migliaia di tombe, con forme e tipologie diverse, sono una grande ricchezza artistica ed archeologica: il grandioso tumulo della Cuccumella, la Tomba della Sfinge, quella dei Tori, delle Iscrizioni e la Tomba François, uno dei più importanti monumenti etruschi, composta da sette camere, tutte affrescate con ricchissime decorazioni, straordinarie espressioni della pittura etrusca.





Ma le testimonianze etrusche non sono le uniche manifestazioni di cultura nel circondario vulcente: il Ponte dell'Abbadia, di origine romana, con i suoi oltre 20m di altezza domina il Fiume Fiora di fronte al Castello medievale dell'Abbadia, ormai Museo archeologico, dove sono esposti alcuni degli oggetti provenienti dagli scavi delle Necropoli e della città.


          



Novasol affiliate- code structure IRU367
NOVASOL - IRU367
 
Copyright 2017. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu